Vai all'homepage del sito

Ricerca completa


Seguici su Facebook
Sussuidio e Guida Camposcuola Assisi 2019
Poveri noi! di Giulio Albanese
Genere di Lucia Vantini

  scheda completa
 
Popolo e cultura - Rafael Tello Popolo e cultura
di Rafael Tello

Dati bibliografici
Settore: Teologia e cultura religiosa
Tematica: ND
Collana: Studi religiosi

1a edizione 2020
Copertina: Brossura plastificata lucida
Formato: 14,0 x 21,0
Pagine: 248
ISBN: 978-88-250-4925-1
In Libreria da Febbraio 2020

 
Prezzo: € 18,00
 
Libreria del Santo NOTA
L'acquisto on-line verrà gestito attraverso il sito LIBRERIA DEL SANTO. Nel caso l'articolo non sia disponibile per l'acquisto on-line, potete richiederlo telefonando al numero verde 800-019591 o inviando un fax allo 049-8225.688.

Contenuto
Il card. Bergoglio che conobbe da vicino il sacerdote e teologo Rafael Tello, ebbe a dire di lui che era «una delle menti più brillanti della Chiesa argentina nel ventesimo secolo». Oggi, divenuto papa Francesco, ha voluto scrivere la presentazione a questo che è il primo libro di Tello tradotto in italiano. Tello ha sviluppato le basi della cosiddetta «teologia del popolo» come teologia pastorale popolare, non di derivazione marxista – come troppo sbrigativamente è stata liquidata da qualcuno in Europa – ma fortemente radicata nel più classico pensiero tomista. Popolo e cultura raccoglie quattro scritti inediti di Tello concernenti il tema del «popolo» e tre riguardanti il tema della «cultura», databili tra il 1989 e il 1995. Sono testi che delucidano i due paradigmi fondamentali che contrassegnano il cristianesimo incarnato nel popolo e fattosi cultura. Un libro indispensabile per comprendere il pensiero di papa Francesco e le sue esortazioni alla fiducia nel «popolo» di Dio.

Destinatari
Tutti, in particolare chi vuole approfondire il pensiero teologico di papa Francesco.

Autore
Rafael TELLO (La Plata 1917 - Luján 2002) pensatore e ideatore della “teologia del popolo”, avvocato e sacerdote. Nel 1958 viene nominato professore presso la Facoltà di teologia di Buenos Aires e tra il 1966 e il 1973 lavora come esperto e consulente della COEPAL (Commissione episcopale per la pastorale). Nel marzo 1979 viene estromesso dall’insegnamento e si ritira dalla vita pubblica della Chiesa. La difesa postuma di «padre Tello» è dell’allora cardinale Bergoglio.


 Vai inizio pagina           Segnala questo libro ad un amico

© 2020 PPFMC Messaggero di S.Antonio Editrice
Via Orto Botanico 11 - 35123 Padova (Italy) - P.Iva 00226500288
Tel. +39 049 8225 777 (da lun. a ven. 9.00-12.30)
Fax +39 049 8225 650
email:emp@santantonio.org | Privacy & cookie

 

In order to provide you with the best online experience this site uses cookies.
By accessing our website, the user accepts to receive cookies.