Vai all'homepage del sito

Ricerca completa


Seguici su Facebook
Sussuidio e Guida Camposcuola Assisi 2019
Poveri noi! di Giulio Albanese
Genere di Lucia Vantini

  scheda completa
 
Storie di donne che hanno ucciso - Lidia Fogarolo Storie di donne che hanno ucciso
Le radici della violenza femminile: un contributo psicologico e grafologico

di Lidia Fogarolo

Dati bibliografici
Settore: Attualità
Tematica: ND
Collana: Grafologia & Psicologia

1a edizione 2020
Copertina: Brossura plastificata lucida
Formato: 16,5x23,5
Pagine: 216
ISBN: 978-88-250-5101-8
In Libreria da Giugno 2020

 
Prezzo: € 22,00
 
Libreria del Santo NOTA
L'acquisto on-line verrà gestito attraverso il sito LIBRERIA DEL SANTO. Nel caso l'articolo non sia disponibile per l'acquisto on-line, potete richiederlo telefonando al numero verde 800-019591 o inviando un fax allo 049-8225.688.

Contenuto
Analizzando trentasei casi di donne che hanno ucciso, Lidia Fogarolo vuole capire cosa succede all’interno di una personalità femminile, biologicamente programmata per dare la vita, quando entra in una zona d’ombra e arriva a commettere uno o più omicidi. Oltre a inserire ogni storia narrata in un quadro di riferimento statistico e psicologico, comprensivo degli studi sulle differenze di genere compiuti negli ultimi decenni su base ormonale e neurologica, l’Autrice mette in campo anche l’indagine grafologica, che consente di cogliere in ogni struttura di personalità esaminata i punti di contatto con il mondo psichico femminile e le ragioni di un’eventuale devianza. Lidia Fogarolo, presentando situazioni estreme – qual è un omicidio e ancor più un omicidio al femminile – traccia un percorso articolato all’interno dell’universo-donna, focalizzandosi sulle criticità alla base di determinate derive, che nella maggior parte dei casi mai condurranno a un omicidio.

Destinatari
* Grafologi, chi si interessa in genere allo studio e all'analisi della scrittura * Chi si occupa di disturbi della psiche

Autore
Lidia FOGAROLO, laureata in psicologia e specializzata in grafologia, grande esperta di grafologia morettiana, allieva di Giovanni Luisetto, lavora come analista e perita grafologa, è consulente tecnico di tribunale nei procedimenti di verificazione di scritture e docente di grafologia applicata alle dinamiche interpersonali. Per le Edizioni Messaggero Padova ha già pubblicato Il segno grafologico come sintesi psicologica (2011), Tratti di personalità nella scrittura (2012), disponibile anche in lingua inglese (Personality Traits in Handwriting, 2015), L’intelligenza razionale e l’intelligenza emotiva (2016) e Grafologia e Psichiatria (2018). Per Graphe.it ha pubblicato Perché gli opposti si attraggono e i simili si comprendono (2013), Grafologia e Sessualità (2015), Storie di serial killer (2017) ed è coautrice, insieme a Giuseppina Morrone, del libro I due Volti dell’Anima (2019).


 Vai inizio pagina           Segnala questo libro ad un amico

© 2020 PPFMC Messaggero di S.Antonio Editrice
Via Orto Botanico 11 - 35123 Padova (Italy) - P.Iva 00226500288
Tel. +39 049 8225 777 (da lun. a ven. 9.00-12.30)
Fax +39 049 8225 650
email:emp@santantonio.org | Privacy & cookie

 

In order to provide you with the best online experience this site uses cookies.
By accessing our website, the user accepts to receive cookies.