Popolo e cultura - autori-vari - Edizioni Messaggero Padova - Libro Edizioni Messaggero Padova

Attenzione, controllare i dati.

- 5%
Popolo e cultura
Postfazione
Prefazione
Argomento Teologia e cultura religiosa
Collana Studi religiosi
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata lucida
Dimensioni 14,0 x 21,0
Pagine 248
Pubblicazione 02/2020
Numero edizione 1
ISBN 9788825049251
 

Popolo e cultura

- 5%
Popolo e cultura
Il card. Bergoglio che conobbe da vicino il sacerdote e teologo Rafael Tello, ebbe a dire di lui che era «una delle menti più brillanti della Chiesa argentina nel ventesimo secolo». Oggi, divenuto papa Francesco, ha voluto scrivere la presentazione a questo che è il primo libro di Tello tradotto in italiano. Tello ha sviluppato le basi della cosiddetta «teologia del popolo» come teologia pastorale popolare, non di derivazione marxista – come troppo sbrigativamente è stata liquidata da qualcuno in Europa – ma fortemente radicata nel più classico pensiero tomista. Popolo e cultura raccoglie quattro scritti inediti di Tello concernenti il tema del «popolo» e tre riguardanti il tema della «cultura», databili tra il 1989 e il 1995. Sono testi che delucidano i due paradigmi fondamentali che contrassegnano il cristianesimo incarnato nel popolo e fattosi cultura. Un libro indispensabile per comprendere il pensiero di papa Francesco e le sue esortazioni alla fiducia nel «popolo» di Dio.
Postfazione
Prefazione
Argomento Teologia e cultura religiosa
Collana Studi religiosi
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata lucida
Dimensioni 14,0 x 21,0
Pagine 248
Pubblicazione 02/2020
Numero edizione 1
ISBN 9788825049251
 
Rafael TELLO (La Plata 1917 - Luján 2002) pensatore e ideatore della “teologia del popolo”, avvocato e sacerdote. Nel 1958 viene nominato professore presso la Facoltà di teologia di Buenos Aires e tra il 1966 e il 1973 lavora come esperto e consulente della COEPAL (Commissione episcopale per la pastorale). Nel marzo 1979 viene estromesso dall’insegnamento e si ritira dalla vita pubblica della Chiesa. La difesa postuma di «padre Tello» è dell’allora cardinale Bergoglio.

Quarta di copertina

Il card. Bergoglio che conobbe da vicino il sacerdote e teologo Rafael Tello, ebbe a dire di lui che era «una delle menti più brillanti della Chiesa argentina nel ventesimo secolo». Oggi, divenuto papa Francesco, ha voluto scrivere la presentazione a questo che è il primo libro di Tello tradotto in italiano. Tello ha sviluppato le basi della cosiddetta «teologia del popolo» come teologia pastorale popolare, non di derivazione marxista – come troppo sbrigativamente è stata liquidata da qualcuno in Europa – ma fortemente radicata nel più classico pensiero tomista. Popolo e cultura raccoglie quattro scritti inediti di Tello concernenti il tema del «popolo» e tre riguardanti il tema della «cultura», databili tra il 1989 e il 1995. Sono testi che delucidano i due paradigmi fondamentali che contrassegnano il cristianesimo incarnato nel popolo e fattosi cultura. Un libro indispensabile per comprendere il pensiero di papa Francesco e le sue esortazioni alla fiducia nel «popolo» di Dio.

Condividi

Popolo e cultura
18,00 17,10
 
risparmi: € 0,90
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza i cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.