Il nome di Dio nell'Islam - Shaykh 'Abd al-Wahid Felice (defunto) Pallavicini - Edizioni Messaggero Padova - Libro Edizioni Messaggero Padova

Attenzione, controllare i dati.

- 5%
Il nome di Dio nell'Islam
Autore
Argomento Spiritualità
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata lucida
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 100
Pubblicazione 12/2016
Numero edizione 1
ISBN 9788825044362
 

Il nome di Dio nell'Islam

Concentrarsi sugli attributi divini e non sull’essenza di Dio costituisce al contempo un insegnamento e un monito ribadito nel Corano, dal Profeta Muhammad e dai Maestri del Sufismo. Ciò permette, se Dio vuole, nella vita del credente virtuoso di meditare sulla realtà trascendente e di accedere alla dimensione metafisica. Allah, Iddio, e`, secondo la dottrina islamica, il Nome Supremo della Divinità, parola araba per definire la Sua assolutezza che introduce e sintetizza i novantanove attributi divini. In questi nostri tempi, in cui il Nome di Dio viene abusato e i musulmani non sembrano più ricordare le origini e le finalità dell’Islam, riflettere sul Nome di Dio significa riscoprire la fratellanza che lega ebrei, cristiani e musulmani, evitando che ciascuno idolatri la propria religione.
Autore
Argomento Spiritualità
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata lucida
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 100
Pubblicazione 12/2016
Numero edizione 1
ISBN 9788825044362
 
Shaykh ‘Abd al-Wahid PALLAVICINI, nato a Milano nel 1926, abbraccia l’Islam nel 1951, vive per molti anni in Oriente, dove, nel 1980, diventa Maestro di un ramo del sufismo. Nel 1986 rappresenta l’Islam italiano nello storico incontro ecumenico di Assisi. E` fondatore e presidente onorario della COREIS (Comunita` Religiosa Islamica) ITALIANA (www.coreis.it). Tra le sue opere, "L’Islam interiore", uscito in italiano, francese e inglese, delinea le tappe del percorso spirituale che riporta l’uomo a Dio secondo la religione islamica.

Quarta di copertina

Concentrarsi sugli attributi divini e non sull’essenza di Dio costituisce al contempo un insegnamento e un monito ribadito nel Corano, dal Profeta Muhammad e dai Maestri del Sufismo. Ciò permette, se Dio vuole, nella vita del credente virtuoso di meditare sulla realtà trascendente e di accedere alla dimensione metafisica. Allah, Iddio, e`, secondo la dottrina islamica, il Nome Supremo della Divinità, parola araba per definire la Sua assolutezza che introduce e sintetizza i novantanove attributi divini. In questi nostri tempi, in cui il Nome di Dio viene abusato e i musulmani non sembrano più ricordare le origini e le finalità dell’Islam, riflettere sul Nome di Dio significa riscoprire la fratellanza che lega ebrei, cristiani e musulmani, evitando che ciascuno idolatri la propria religione.

Condividi

Il nome di Dio nell'Islam
12,00 11,40
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.