Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Per la Scomparsa di Mons. Gianfranco Agostino Gardin

24 giu 2024
Per la Scomparsa di Mons. Gianfranco Agostino Gardin

Per la Scomparsa di Mons. Gianfranco Agostino Gardin

La redazione delle Edizioni Messaggero Padova e quella di CredereOggi esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Mons. Gianfranco Agostino Gardin. Già Ministro provinciale e Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, e Vescovo emerito di Treviso, è morto il 21 giugno presso la Casa del Clero di Treviso, all'età di 80 anni, dopo un rapido aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Nato a San Polo di Piave il 15 marzo 1944, Gardin entrò in seminario a Brescia nell'ottobre 1958 e fece la professione solenne nella Basilica di Sant’Antonio a Padova il 4 ottobre 1965. Ordinato sacerdote cinque anni dopo, fu consacrato arcivescovo nell'agosto 2006. La sua lunga carriera a Padova lo vide impegnato in diverse realtà dei Frati Minori Conventuali, come l'Istituto Teologico S. Antonio Dottore, il convento dell’Arcella, il Convento dell’Immacolata e il Santo. Dal 1988 al 1995, Gardin fu Ministro provinciale dell'allora Provincia Padovana dei Frati Minori Conventuali, poi Ministro generale dell'Ordine a Roma fino al 2001. Dal 2009 al 2019, fu Vescovo di Treviso e successivamente Vescovo Emerito.

Nel 1981 diede vita alla rivista teologica bimestrale «CredereOggi» che divenne subito un punto di riferimento per la divulgazione teologica, grazie alla sua impostazione interdisciplinare e sistematica. La rivista, pubblicata dalle Edizioni Messaggero Padova, continua ancora oggi a offrire orientamenti e aggiornamenti teologici di grande rilevanza.

I funerali di Mons. Gardin si terranno venerdì 28 giugno alle ore 10.30 nella Cattedrale di Treviso, presieduti da Mons. Francesco Moraglia, Patriarca di Venezia e Presidente della Conferenza Episcopale Triveneta.

La nostra redazione e quella di CredereOggi desiderano ricordarlo con affetto e gratitudine.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.