Don Lorenzo Milani - Piero Lazzarin - Edizioni Messaggero Padova - Libro Edizioni Messaggero Padova

Attenzione, controllare i dati.

- 5%
Don Lorenzo Milani
Autore
Argomento Ragazzi
Collana I testimoni, 35
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Cofanetto plastificazione lucida
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 168
Pubblicazione 01/2007
Numero edizione 1
ISBN 9788825016918
 

Don Lorenzo Milani

- 5%
Don Lorenzo Milani
Don Lorenzo Milani (1923-1967), un prete obbediente: «Non si riuscirà mai a trovare in me la più piccola disobbedienza, proprio perché, prima di ogni altra cosa, mi premono i sacramenti»; coerente: «Se non sono interiormente come dovrei essere, non posso far nulla per i miei ragazzi»; non violento: «Le uniche armi che approvo io sono nobili e incruente: lo sciopero e il voto»; amante della sua chiesa: «Delle mie idee non m'importa nulla, perché io nella chiesa ci sto per i sacramenti, non per le mie idee»; desideroso di dare e ricevere il perdono: «In questa religione tra le tante cose, importantissimo, fondamentale c'è il sacra-mento della confessione dei peccati… ». Il racconto della vita di don Dilani è integrato da un’antologia dei suoi scritti, da un esaustivo glossario che aiuta il lettore per approfondimenti e ricerche, dalle note biografiche. Completa il volume una sezione illustrata di 8 pagine a colori
Autore
Argomento Ragazzi
Collana I testimoni, 35
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Cofanetto plastificazione lucida
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 168
Pubblicazione 01/2007
Numero edizione 1
ISBN 9788825016918
 
PIERO LAZZARIN, giornalista e caporedattore del mensile «Messaggero di sant’Antonio», si è cimentato più volte nel racconto biografico di personalità che hanno lasciato un segno duraturo nella storia della chiesa e della società.

Quarta di copertina

Don Lorenzo Milani (1923-1967), un prete obbediente: «Non si riuscirà mai a trovare in me la più piccola disobbedienza, proprio perché, prima di ogni altra cosa, mi premono i sacramenti»; coerente: «Se non sono interiormente come dovrei essere, non posso far nulla per i miei ragazzi»; non violento: «Le uniche armi che approvo io sono nobili e incruente: lo sciopero e il voto»; amante della sua chiesa: «Delle mie idee non m'importa nulla, perché io nella chiesa ci sto per i sacramenti, non per le mie idee»; desideroso di dare e ricevere il perdono: «In questa religione tra le tante cose, importantissimo, fondamentale c'è il sacra-mento della confessione dei peccati… ». Il racconto della vita di don Dilani è integrato da un’antologia dei suoi scritti, da un esaustivo glossario che aiuta il lettore per approfondimenti e ricerche, dalle note biografiche. Completa il volume una sezione illustrata di 8 pagine a colori

Condividi

Don Lorenzo Milani
7,50 7,13
 
risparmi: € 0,37
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.