Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
La storia di don Bosco
Autore
Illustratore
Argomento Ragazzi
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Cartonato plastificazione opaca
Dimensioni 21,0 x 29,7
Pagine 48
Pubblicazione 11/2011
Numero edizione 1
ISBN 9788825025378
 

La storia di don Bosco

raccontata dal cane Grigio

Un amico impareggiabile e fedele appariva accanto a San Giovanni Bosco nei momenti più difficili della fondazione della sua opera. Un amico speciale e misterioso. Non mangiava e non beveva, appariva e spariva all’improvviso, anche quando le porte erano chiuse. Era un magnifico cane grigio. Un giorno, una signora domandò a don Bosco che cosa pensava in fondo del Grigio. «Eh, beh… Dire che in fondo è un angelo, suonerebbe strano, no?» Ma chi meglio del Grigio poteva raccontare la storia del santo dei giovani?
Autore
Illustratore
Argomento Ragazzi
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Cartonato plastificazione opaca
Dimensioni 21,0 x 29,7
Pagine 48
Pubblicazione 11/2011
Numero edizione 1
ISBN 9788825025378
 
Bruno Ferrero, salesiano, si occupa di educazione e catechesi. È autore di molti e fortunati libri di storie per bambini e adulti e di molti sussidi catechistici tradotti in molti paesi. Recentemente ha pubblicato per Elledici: Dieci buoni motivi per essere cristiani (e cattolici) (2009), C’è ancora Qualcuno che danza (2009), La Chiesa raccontata ai bambini (2011) e L’allodola e le tartarughe (2011). Nicoletta Bertelle vive e lavora a Padova. Ha frequentato l’istituto d’arte e la scuola d’illustrazione del maestro Štepán Zavrel. Ha illustrato numerosi libri per editori italiani e stranieri. Tiene laboratori, progetti didattici e letture animate accompagnata da un musicista. Dipinge su legno e tela. Presso le Edizioni Messaggero ha già pubblicato: La storia di Antonio (2009); Il riccio giardiniere (2009); Cantico dei Cantici (2010); Cucciolo di gatto e cucciolo di topo (2010).

Quarta di copertina

Un amico impareggiabile e fedele appariva accanto a San Giovanni Bosco nei momenti più difficili della fondazione della sua opera. Un amico speciale e misterioso. Non mangiava e non beveva, appariva e spariva all’improvviso, anche quando le porte erano chiuse. Era un magnifico cane grigio. Un giorno, una signora domandò a don Bosco che cosa pensava in fondo del Grigio. «Eh, beh… Dire che in fondo è un angelo, suonerebbe strano, no?» Ma chi meglio del Grigio poteva raccontare la storia del santo dei giovani?

Condividi

La storia di don Bosco
12,00 11,40
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.