Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Riascoltando il Cantico di Frate Sole
Autore
Argomenti Spiritualità
Temi San Francesco
Collana Riflessi / Nuova serie
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Brossura plastificata opaca
Dimensioni 11,0 x 18,0
Pagine 120
Pubblicazione 04/2024
Numero edizione 1
ISBN 9788825057560
 

Riascoltando il Cantico di Frate Sole

La fragilità sostenibile

Sul Cantico di Frate Sole di Francesco d’Assisi molto è stato scritto e molto è stato detto da autorevoli studiosi. Non si intende, in queste pagine, aggiungere un ulteriore commento al testo quanto, piuttosto, provare a riascoltare quale esperienza spirituale gli è sottintesa, quale mentalità spirituale ha consentito al santo assisiate di cantare la creazione a quel modo e quali atteggiamenti spirituali propone a noi oggi. In particolare il contesto compositivo del Cantico suggerisce l’importanza della consapevolezza dell’essere creature, per assumere la propria fragilità come spazio di comunione, dimensione dove nell’essere poveri e nel donarsi ci si riconosce fratelli e sorelle.
Autore
Argomenti Spiritualità
Temi San Francesco
Collana Riflessi / Nuova serie
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Brossura plastificata opaca
Dimensioni 11,0 x 18,0
Pagine 120
Pubblicazione 04/2024
Numero edizione 1
ISBN 9788825057560
 
Marzia CESCHIA è docente di teologia spirituale presso la Facoltà Teologica del Triveneto e tiene corsi presso l’Istituto S. Antonio Dottore a Padova. Per le Edizioni Messaggero ha pubblicato: Maria di Campello. In sconfinata compagnia (2020); Sorella Maria di Campello, la Minore: eremita, cattolica, francescana. La via al Sacrum facere (2017); Angela da Foligno. La croce e l’amore (2014).

Quarta di copertina

Sul Cantico di Frate Sole di Francesco d’Assisi molto è stato scritto e molto è stato detto da autorevoli studiosi. Non si intende, in queste pagine, aggiungere un ulteriore commento al testo quanto, piuttosto, provare a riascoltare quale esperienza spirituale gli è sottintesa, quale mentalità spirituale ha consentito al santo assisiate di cantare la creazione a quel modo e quali atteggiamenti spirituali propone a noi oggi. In particolare il contesto compositivo del Cantico suggerisce l’importanza della consapevolezza dell’essere creature, per assumere la propria fragilità come spazio di comunione, dimensione dove nell’essere poveri e nel donarsi ci si riconosce fratelli e sorelle.

Condividi

Riascoltando il Cantico di Frate Sole
15,00 14,25
 
risparmi: € 0,75
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.