Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
5 Dei Verbum - Il Nuovo Testamento
Argomento Bibbia
Collana Rivista parole di Vita
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Punto metallico
Dimensioni 17,0 x 24,0
Pagine 64
Pubblicazione 10/2015
Numero edizione 1
ISBN 9788825040272
 

5 Dei Verbum - Il Nuovo Testamento

PdV anno LX - n. 5 / 2015

Il capitolo quinto della Dei Verbum ribadisce la centralità dei quattro vangeli rispetto agli altri libri del canone biblico. Tre le tematiche teologiche di questo fascicolo: • Gesù si rivela «con opere e parole» (DV 17); per esprimere questo concetto, ripetuto più volte nei documenti conciliari, si è fatto ricorso alla formula latina gestis verbisque, che significa appunto «con opere e parole». • la storicità dei vangeli; è un tema su cui molti autori hanno scritto, sia in passato che in tempi recenti, costringendo chi voglia approfondirlo a leggersi migliaia di pagine; ma è una questione così grossa che rimane ancora un cantiere aperto • i manoscritti del Nuovo Testamento sono i testimoni materiali più autorevoli e affidabili del Figlio di Dio, che ha voluto farsi uomo, che ha predicato il regno, che non ha scritto nulla, ma ha lasciato che i suoi discepoli scrivessero e riscrivessero di lui.
Argomento Bibbia
Collana Rivista parole di Vita
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Punto metallico
Dimensioni 17,0 x 24,0
Pagine 64
Pubblicazione 10/2015
Numero edizione 1
ISBN 9788825040272
 
CONTRIBUTI: Riccardo Battocchio, Guido Benzi, Cesare Bissoli, Carlo Broccardo, Valentino Bulgarelli, Dionisio Candido, Annalisa Guida, Maurizio Marcheselli, Luciano Meddi, Serena Noceti, Marcello Panzanini, Valeria Poletti, Riccardo Saccenti.

Quarta di copertina

Il capitolo quinto della Dei Verbum ribadisce la centralità dei quattro vangeli rispetto agli altri libri del canone biblico. Tre le tematiche teologiche di questo fascicolo: • Gesù si rivela «con opere e parole» (DV 17); per esprimere questo concetto, ripetuto più volte nei documenti conciliari, si è fatto ricorso alla formula latina gestis verbisque, che significa appunto «con opere e parole». • la storicità dei vangeli; è un tema su cui molti autori hanno scritto, sia in passato che in tempi recenti, costringendo chi voglia approfondirlo a leggersi migliaia di pagine; ma è una questione così grossa che rimane ancora un cantiere aperto • i manoscritti del Nuovo Testamento sono i testimoni materiali più autorevoli e affidabili del Figlio di Dio, che ha voluto farsi uomo, che ha predicato il regno, che non ha scritto nulla, ma ha lasciato che i suoi discepoli scrivessero e riscrivessero di lui.

Condividi

5 Dei Verbum - Il Nuovo Testamento
6,00 5,70
 
risparmi: € 0,30
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.