Francesco, un nome nuovo - Felice Accrocca - Edizioni Messaggero Padova - Libro Edizioni Messaggero Padova

Attenzione, controllare i dati.

- 5%
Francesco, un nome nuovo
Autore
Argomenti Libri in promozione
Francescanesimo
Temi San Francesco
Collana Memoria e Profezia
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata opaca
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 144
Pubblicazione 09/2014
Numero edizione 1
ISBN 9788825022285
 

Francesco, un nome nuovo

Vita di un uomo santo

- 5%
Francesco, un nome nuovo
Chi era in realtà il Poverello di Assisi? Cosa sappiamo davvero di lui? Richerio di Sens, autore di una Cronaca che giunge fino al 1264, notò che il Santo, «era figlio di un ricco cittadino di una città [Assisi], che lo mandava frequentemente in Francia per ragioni di commercio. Per questo si dice che proprio da Francia sia venuto il nome di Francesco». Un nome nuovo, dunque, come nuova fu l’esperienza di vita di Francesco. Ma proprio questa sua novità, che i contemporanei non mancarono di sottolineare, ha finito forse per offuscarne l’umanità. L’autore di queste pagine si propone invece di tracciare il profilo di un santo che fu uomo in pienezza, e che ancora oggi riesce a parlare agli uomini, vicini e lontani. Un uomo e un santo che fece di Gesù Cristo e del suo Vangelo la propria ragione di vita e che, in forza di ciò, ha proposte valide per i nostri giorni, purché si sia disposti ad ascoltarlo.
Autore
Argomenti Libri in promozione
Francescanesimo
Temi San Francesco
Collana Memoria e Profezia
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia Libro: Brossura plastificata opaca
Dimensioni 12,0 x 19,0
Pagine 144
Pubblicazione 09/2014
Numero edizione 1
ISBN 9788825022285
 
FELICE ACCROCCA (1959), sacerdote e parroco della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, specializzato in storia medievale, è docente presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma e presso l’Istituto teologico di Assisi. Dopo gli studi compiuti nell’Università di Roma «La Sapienza» e presso la Pontificia Università Gregoriana, ha iniziato a collaborare con le maggiori riviste scientifiche di studi francescani. È autore di numerosi studi, tra cui ricordiamo: (con Enzo Fortunato) Chi me lo fa fare? La lotta nello sviluppo umano e spirituale di Francesco d’Assisi (Edizioni Messaggero, Padova 2008); Ti indicherò il cammino. Francesco e il crocifisso di san Damiano (Porziuncola, Santa Maria degli Angeli, Assisi 2010). Ha curato inoltre diversi testi di mistici francescani nella serie I mistici (Editrici Francescane, voll. 1-3, 1995-1999).

Quarta di copertina

Chi era in realtà il Poverello di Assisi? Cosa sappiamo davvero di lui? Richerio di Sens, autore di una Cronaca che giunge fino al 1264, notò che il Santo, «era figlio di un ricco cittadino di una città [Assisi], che lo mandava frequentemente in Francia per ragioni di commercio. Per questo si dice che proprio da Francia sia venuto il nome di Francesco». Un nome nuovo, dunque, come nuova fu l’esperienza di vita di Francesco. Ma proprio questa sua novità, che i contemporanei non mancarono di sottolineare, ha finito forse per offuscarne l’umanità. L’autore di queste pagine si propone invece di tracciare il profilo di un santo che fu uomo in pienezza, e che ancora oggi riesce a parlare agli uomini, vicini e lontani. Un uomo e un santo che fece di Gesù Cristo e del suo Vangelo la propria ragione di vita e che, in forza di ciò, ha proposte valide per i nostri giorni, purché si sia disposti ad ascoltarlo.

Condividi

Francesco, un nome nuovo
12,00 11,40
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.