Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Rompere il silenzio
Autori ,
Curatore
Argomento Attualità
Collana Smart books
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Brossura con risvolti
Dimensioni 10,5 x 17,5
Pagine 136
Pubblicazione 03/2014
Numero edizione 1
ISBN 9788825037302
 

Rompere il silenzio

Per parlarne bisogna romperlo! E per ascoltarlo, bisogna che tutto attorno a noi e in noi taccia. È sfuggente come un’anguilla il silenzio e, forse per questo, in una società «rumorosa» come la nostra se ne sente tanto bisogno. Il silenzio è una componente profonda dell’umanità, soprattutto di quella che vive anche di spiritualità. Piero Stefani si addentra nel più terribile di tutti i silenzi: il silenzio di Dio, ribaltando l’approccio comune secondo il quale Dio dovrebbe pronunciare una parola ogni volta che a noi serve. Silvano Zuccal riflette su come il silenzio sia, prima di ogni altra cosa, un quid che definisce l’uomo stesso, il quale per essere «umano» ha necessità di staccare la spina, chiudere i contatti, ascoltare il rumore del vento, sostare alle soglie di un deserto o sulla riva del mare…
Autori ,
Curatore
Argomento Attualità
Collana Smart books
Editore Edizioni Messaggero Padova
Tipologia
Libro: Brossura con risvolti
Dimensioni 10,5 x 17,5
Pagine 136
Pubblicazione 03/2014
Numero edizione 1
ISBN 9788825037302
 
PIERO STEFANI insegna storia del pensiero ebraico all'Università di Ferrara ed ebraismo presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano. Collabora stabilmente con il «Centro Cardinal Bea per gli Studi Giudaici» della Pontificia Università Gregoriana di Roma ed è presidente di Biblia, associazione laica di cultura biblica. Fra le sue pubblicazioni più recenti si segnala Gesù (il Mulino 2012). SILVANO ZUCAL insegna filosofia teoretica e filosofia della religione presso l’Università di Trento. È curatore (con Michele Nicoletti) dell’Opera Omnia di Romano Guardini. Si interessa di filosofia del silenzio, pensiero dialogico, angelologia filosofica, cristologia filosofica. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Lineamenti di pensiero dialogico (Morcelliana 2004); María Zambrano. Il dono della parola (Bruno Mondadori 2009); L'angelo nel pensiero contemporaneo (Morcelliana 2013); Preghiera e filosofia dialogica (Morcelliana 2013).

Quarta di copertina

Per parlarne bisogna romperlo! E per ascoltarlo, bisogna che tutto attorno a noi e in noi taccia. È sfuggente come un’anguilla il silenzio e, forse per questo, in una società «rumorosa» come la nostra se ne sente tanto bisogno. Il silenzio è una componente profonda dell’umanità, soprattutto di quella che vive anche di spiritualità. Piero Stefani si addentra nel più terribile di tutti i silenzi: il silenzio di Dio, ribaltando l’approccio comune secondo il quale Dio dovrebbe pronunciare una parola ogni volta che a noi serve. Silvano Zuccal riflette su come il silenzio sia, prima di ogni altra cosa, un quid che definisce l’uomo stesso, il quale per essere «umano» ha necessità di staccare la spina, chiudere i contatti, ascoltare il rumore del vento, sostare alle soglie di un deserto o sulla riva del mare…

Condividi

Rompere il silenzio
10,00 9,50
 
risparmi: € 0,50
Spedito in 3/4 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.